CERIMONIA DI PREMIAZIONE DELLE BENEMERENZE: 2 SOCIETA' E 5 DIRIGENTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA TRA I PREMIATI

CERIMONIA DI PREMIAZIONE DELLE BENEMERENZE: 2 SOCIETA' E 5 DIRIGENTI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA TRA I PREMIATI

Si è svolta questa mattina a Roma la cerimonia di assegnazione delle benemerenze sportive della Lega Nazionale Dilettanti e del Settore Giovanile e Scolastico, l’evento nazionale che ogni anno premia l’attività pluriennale di società e dirigenti dell’universo dilettantistico e giovanile. Questi i numeri delle onorificenze conferite oggi su proposta dei Comitati Regionali e della Commissione benemerenze: 51 società - delle quali diciassette al traguardo del centenario, quattro arrivate ai 75 anni di attività e trenta al mezzo secolo di storia – più 37 dirigenti federali e 112 dirigenti di società con una carriera di 40 o 20 anni.
A consegnare il prestigioso riconoscimento ai protagonisti di giornata il presidente LND Cosimo Sibilia, il numero uno FIGC Gabriele Gravina e il presidente del SgS Vito Tisci. Presenti a Roma, in rappresentanza del Comitato Regionale, il Presidente Ermes Canciani e la Vice Presidente Vicario Flavia Danelutti.

Questo l'elenco delle società e dei dirigenti del Friuli Venezia Giulia premiati:

 

  • Spal Cordovado (almeno 75 anni di attività)
  • Flambro (almeno 50 anni di attività)
  • Alessandro Buttignol (dirigente Romana Monfalcone, 20 anni di attività)
  • Lino Nassivera (dirigente Audax, 20 anni di attività)
  • Spartaco Ventura (dirigente San Giovanni, 40 anni di attività)
  • Celio Ostan (Morsano al Tagliamento, Settore Giovanile e Scolastico)
  • Igor Zugna (Zaule, Settore Giovanile e Scolastico)