COPPA ITALIA DI CALCIO A 5: IL MANZANO SUPERA, 7-6, LA CLARK UDINE E CONQUISTA IL TITOLO

COPPA ITALIA DI CALCIO A 5: IL MANZANO SUPERA, 7-6, LA CLARK UDINE E CONQUISTA IL TITOLO

Il Manzano C5 è profeta in patria e, sul suo parquet, alza al cielo per la quarta volta nella sua storia la coppa Italia di calcio a 5. Gara combattuta da ambo i fronti, davanti al numero pubblico accorso, e decisa solo nel finale dalla rete di Zalaschek. Al Manzano, ora, il compito di rappresentare il Friuli Venezia Giulia nella fase nazionale che sarà aperta dalla doppia sfida alla vincente della coppa Italia del Trentino Alto Adige.

  

CALCETTO CLARK UDINE – MANZANO C5  6 – 7

CALCETTO CLARK UDINE Mihai, Besic, Miljkovic, Dia, Wembolowa. All. Tirindelli.

MANZANO C5 Patti, Toso, F. Costantini, La Pietra, Moretto, El Atrassi, Taviani, Zalaschek, Barreca, Duricic, Cattarin, T. Costantini. All. Paviz.

Arbitri Copat di Pordenone, Carboni di Udine e Marchetti di Tolmezzo. Cronometrista: Zorzin di Gradisca d’Isonzo.  

Marcatori Al 5’07 Barreca, al 5’31 Moretto, al 8’55 Wembolowa, al 11’49 Wembolowa, al 18’20 Besic; nella ripresa, al 00’31 Barreca, al 1’57 Zalaschek, al 4’31 Besic, al 9’33 Dia, al 12’29 T. Costantini, al 14’11 Miljkovic, al 15’03 Duricic, al 16’25 Zalaschek.

Note Espulso: Patti. Ammoniti: Besic, Wembolowa, Barreca e T. Costantini.

 

PRIMO TEMPO

5’07 Barreca riceve da Zalaschek e da due passi insacca. (0 – 1)

5’08 Dia, direttamente dalla ripresa del gioco conseguente alla rete, calcia in porta e centra la traversa.

5’31 Moretto si libera al limite dell’area e con il destro raddoppia. (0 – 2)

5’49 Incursione personale di Duricic con la conclusione che tocca la traversa e si alza sul fondo.

8’55 Wembolowa dalla sinistra, in diagonale, riapre i giochi. (2 – 2)

11’49 Wembolowa tira, Patti respinge, con la palla nuovamente sui piedi dell’attaccante della Clark per il pareggio. (2 – 2)

18’20 Tiro libero di Besic e Clark Udine in vantaggio. (3 – 2)

 

SECONDO TEMPO

00’ 31 Il tiro di Zalaschek è respinto dal palo, il tap-in di Barreca si chiude in rete. (3 – 3)

1’57 Zalaschek calcia a rete una prima volta, Mihai respinge con lo stesso Zalaschek che con il destro riporta in vantaggio i suoi. (3 – 4 )

4’31 Punizione di Besic vincente e nuova parità. (4 – 4)

9’33 Miljkovic accentra dalla destra per Dia il quale, tutto solo davanti alla porta, realizza da pochi passi. (5 – 4)

12’29 Barreca affonda sulla sinistra e accentra per Thomas Costantini che, senza ostacoli davanti, insacca il pareggio. (5 – 5)

14’11 Tiro libero di Miljkovic vincente. (6 – 5 )

15’03 Tiro libero, dalla parte opposta, di Duricic e nuova parità. (6 – 6)

16’25 Zalaschek dalla sinistra trova il pertugio giusto equivalente al definitivo vantaggio del Manzano. (7 – 6)