TRIONFO CAVAZZO: VILLA BATTUTO 5 - 1 E TERZA COPPA CARNIA IN BACHECA

TRIONFO CAVAZZO: VILLA BATTUTO 5 - 1 E TERZA COPPA CARNIA IN BACHECA

CAVAZZO – VILLA 5 – 1

CAVAZZO:  Dominici, Cimador (1’ st Lestuzzi), Coradazzi, Canci (35’ st Tosoni), M. De Barba, Mainardis (23’ st Treleani), Burba, Cescutti, Nait (11’ st Dionisio), A. De Barba, Marcon (28’ st Sferragatta). A disposizione: Gressani, Orlando, Capellaro, Guenzi. All. Chiementin.

VILLA: Zozzoli, Moroldo, Arcan, M. Guariniello, Ortobelli, Sopracase, Pochero (28’ st Conni), D. Felaco (42’ st Corva), Battistella (13’ st Tessari), A. Felaco (18’ st Urban), G. Guariniello (42’ st Fachin). A disposizione: Benedetti, Cimenti, F. Maisano, Agostinis. All. R. Maisano.

Arbitro: Puntel di Tolmezzo. Assistenti: Benedetti (Tolmezzo) – Maieron (Tolmezzo). Quarto ufficiale: Mecchia (Tolmezzo).

Marcatori Al 33’ A. De Barba, al 39’ Nait; nella ripresa, al 21' Marcon, al 31’ G. Guariniello, al 39’ su rigore e 44’ Sferragatta (rig). 

Note Angoli: 7 a 1. Recuperi: 1’ e  5’. Ammoniti: A. De Barba, A. Felaco, Urban, Arcan e Cescutti.

 

 LA CRONACA

 

PRIMO TEMPO

3’ Dominici tarda nel rinvio con Alessio Felaco che gli mette pressione toccando la palla che però non inquadra lo specchio della porta.

7’ Filtrante di Marcon per Burba il cui diagonale è deviato in calcio d’angolo da Zozzoli.

10’ Andrea De Barba raccoglie la corta respinta della difesa avversaria e prova la conclusione con il destro a giro: palla sul fondo.

27’ Canci accentra dalla destra per la conclusione, di prima intenzione, di Nait sulla quale si supera Zozzoli reattivo nel volo plastico per alzare la palla sopra la traversa.

33’ Andrea De Barba raccoglie ai 20 metri e calcia con il destro: palla sotto l’incrocio dei pali e Cavazzo in vantaggio. (1 – 0)

39’ Corner dalla destra di Canci: svetta, in mezzo all’area di rigore, Nait che di testa infila il raddoppio. (2 - 0)

46’ Duplice fischio del direttore di gare e squadre negli spogliatoi per l’intervallo.

 

SECONDO TEMPO

10’ Triangolazione Nait – Marcon – Nait con quest’ultimo che, sotto porta, cicca la palla mancando il tocco ravvicinato sul traversone del compagno.

21’ Dionisio da dentro l’area serve Marcon il quale, da due passi, deve solo spingere in rete la palla. (3 – 0)

31’ Gabriele Guariniello avanza palla al piede prima di battere a rete con il sinistro: palla che tocca il palo e si infila. (3 – 1)

39’ Burba penetra in area prima di essere atterrato: dal dischetto Sferragatta fa poker. (4 – 1)

44’ Sferragatta approfitta dell’errato disimpegno difensivo del Villa e da due passi firma la personale doppietta. (5 – 1)

50' Triplice fischio finale: il Cavazzo vince la 42^ edizione della coppa Carnia.